Ascoli, in mostra collettiva contemporanea dei galleristi Di Marino
Notizie, Top News

Ascoli, in mostra collettiva contemporanea dei galleristi Di Marino

Galleria di arte contemporanea Osvaldo Licini progetto Grandi Gallerie 02 – Galleria Umberto Di Marino “Un posto come un altro dove appendere il cappello”

Mostra collettiva, selezione di opere a cura di Enzo e Giosuè Di Marino
gli artisti: Elena Bajo, Marc Breslin, Yaima Carrazana, Jota Castro, Santiago Cucullu, Alberto Di Fabio, Eugenio Espinoza, Bruna Esposito, Luca Francesconi, Simon Fujiwara, Francesca Grilli, Satoshi Hirose, Mark Hosking, Francesco Jodice, Runo Lagomarsino, Ana Manso, Pedro Neves Marques, Gian Marco Montesano, Hidetoshi Nagasawa, Vettor Pisani, Marco Raparelli, André Romão, Giulio Scalisi, Eugenio Tibaldi, Vedovamazzei e Sergio Vega
19 Giugno – 8 Settembre 2021

La Galleria  d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini” di Ascoli Piceno è lieta di ospitare la mostra collettiva “Un posto come un altro dove appendere il cappello”, nell’ambito del format Grandi Gallerie al Museo, ideato da Arte Contemporanea Picena.
La mostra, proveniente dalla Galleria Umberto Di Marino, è la narrazione degli oltre 25 anni di attività della galleria, attraverso una selezione di opere che attraversano tutti i linguaggi della contemporaneità, rappresentando l’accurata ricerca che negli anni ne ha guidato le scelte. L’attenzione alle trasformazioni del paesaggio in chiave antropologica ed economica, la rilettura di fenomeni geopolitici, il post-colonialismo e il fallimento del Modernismo sono solo alcune delle tematiche affrontate degli artisti con i quali si è costruito nel tempo un rapporto duraturo, ma anche con quelli che hanno attraversato la galleria soltanto per un progetto e nella visione dei curatori ospiti. La mostra è un tentativo di abbracciare idealmente tutte le riflessioni e le dinamiche che hanno contribuito ad un discorso corale e ad una visione di galleria come laboratorio di pensiero e luogo di intreccio di relazioni professionali, ma anche intellettuali ed umane.
Lo stesso titolo del progetto mette in luce una struttura dinamica ed eterogenea, infatti con questa espressione Bruce Chatwin definiva la propria idea di casa, identificandola come un luogo di passaggio, mai fisso e stabile.
“Un posto come un altro dove appendere il cappello” presenta un corpo anatomicamente irrequieto, impossibile da circoscrivere in una forma prestabilita o un contesto specifico e univoco. La galleria è intesa come un’istituzione costantemente in movimento e sempre in dialogo con nuove realtà al di là del white cube. Fin dai primi anni di attività nella periferia nord-est di Napoli, come negli anni successivi al trasferimento in città, la galleria ha portato avanti un programma di progetti e mostre in diversi spazi pubblici e privati, offrendo agli artisti, ai curatori, ai collezionisti e al pubblico tutto, un nuovo terreno di discussione e confronto sulle tematiche ad essa più care. Tanta attenzione ai linguaggi più nuovi e sperimentali e alla più ampia contaminazione, non può che attivare un confronto e un dialogo assolutamente stimolanti con il contesto museale della Galleria Licini  caratterizzata dalla preziosa presenza delle figure mistiche ed estatiche dell’artista piceno. Anche la nostra Galleria sarà,  per qualche mese, Un posto come un altro dove appendere il cappello!

17 Giugno 2021
FMTV.LIVE
FM TV
Testata giornalistica Aut. Trib. Fermo 1111-12 cron n. 1788-12 Reg. Stampa 5/2012
Largo Fogliani, 8 (Palazzo Fogliani)
63900 Fermo (Italy)
Direttore: Dott. Fabio Scatasta
Telefono e Fax: 0734620192
Mobile: 3471498273
E-Mail: redazione@fmtv.live
Calendario
luglio: 2021
L M M G V S D
« Giu    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Siamo su Facebook