Sport, Top News, Video

FERMANA – PORDENONE 0-0

COMMENTO GARA FERMANA – PORDENONE

Domenica 29 Ottobre 2017

servizio di Paolo Oriferi

 

Per l’undicesima d’andata arriva a Fermo la capolista Pordenone.

Mister Colucci si affida al 4-3-2-1 con Gerardi unica punta. Destro conferma in blocco la formazione scesa in campo sette giorni fa contro la Reggiana, ad eccezione di Grieco che prende il posto di Doninelli.

 

La prima occasione è per i canarini. Petrucci tocca per Sansovini, l’attaccante gialloblu una volta in area cerca di servire Lupoli ma Parodi mette in angolo.

Dalla bandierina Grieco chiama lo schema, Misin pesca in area Sansovini che cerca la conclusione sul primo palo ma la sfera termina fuori.

I 1300 tifosi canarini si fanno sentire ma al 17’ è il Pordenone ad affacciarsi dalle parti di Valentini con Berardi che colpisce male di testa tra le proteste di Gennari colpito alla nuca.

Ancora Fermana, Petrucci lancia Lupoli, l’attaccante canarino controlla la sfera, si gira vede e serve Misin che si divora la palla dell’1-0.

Capovolgimento di fronte e il Pordenone si fa pericoloso. Burrai carica il tiro ma Valentini si fa trovare pronto.

Poi ancora Fermana. Petrucci cerca il cross sul secondo palo, troppo lungo per Lupoli e il pallone si spegne sul fondo.

Al 33’ l’episodio che potrebbe decidere l’incontro. Sansovini va alla ricerca del pallone. Il capitano ospite Stefani colpisce al volto l’attaccante canarino con una gomitata. Volpi di Arezzo è li ed estrae il cartellino rosso. Pordenone in 10. Nonostante le proteste degli ospiti giusta la decisione del fischietto toscano, dalle immagini si vede chiaramente la gomitata al volto da parte di Stefani. Colucci cambia modulo e passa al 4-4-1.

 

Nella ripresa la prima occasione è per il Pordenone. Maza prova il tiro da fuori ma la sfera termina di poco alta sopra la traversa.

I canarini alzano il ritmo. Petrucci, cross sul secondo palo per Sperotto che stacca di testa ma l’arbitro ferma il gioco per una spinta dello stesso terzino gialloblu. La Fermana non molla, ancora Petrucci. Punta De Agostini, lo salta, si accentra, prova il tiro ma Perilli blocca a terra.

Poi è Gerardi a provarci da fuori area ma la conclusione è da dimenticare.

Cremona entrato al posto di Lupoli serve Sperotto ma il pallone termina sul fondo.

Misuraca, cambia gioco per De Agostini, cross che attraversa tutta l’area poi Gerardi si divora un gol fatto. Nell’occasione si fanno male anche Valentini e Gennari.

Ancora Fermana. Petrucci cross dalla destra per Maurizi che di testa colpisce al volo ma Perilli si supera, sulla ribattuta ci prova Cremona ma Bassoli respinge. Ancora Petrucci cross al centro, salta Parodi poi Sansovini cerca lo spazio, cross sul primo palo ma Perilli blocca.

Rimessa laterale, Urbinati prolunga per Cremona, Parodi lo contrasta, la sfera rimane li poi Clemente cerca il cross sul secondo palo con Formiconi che mette in angolo.

Dopo 5’ di recupero Volpi di Arezzo manda tutti negli spogliatoi. Per la Fermana continua la sterilità offensiva che si allunga a sei gare ma la classifica continua a muoversi per l’ennesima ottima prestazione contro la capolista Pordenone. In sala stampa il parere dei due tecnici (Flavio Destro e Leonardo Colucci), del Direttore Generale Conti e di Marco Sansovini.

29 ottobre 2017
FMTV.LIVE
FM TV
Testata giornalistica Aut. Trib. Fermo 1111-12 cron n. 1788-12 Reg. Stampa 5/2012
Largo Fogliani, 8 (Palazzo Fogliani)
63900 Fermo (Italy)
Direttore: Dott. Fabio Scatasta
Telefono e Fax: 0734620192
Mobile: 3471498273
E-Mail: redazione@fmtv.live
Calendario
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Siamo su Facebook