Sport, Top News, Video

Fermana: 10 punti in 4 giornate

10 punti in 4 giornate non poteva cominciare in maniera migliore il cammino della Fermana nel girone B di Lega Pro 2018/2019. Un campionato iniziato dopo diversi rinvii dettati dall’irrisolta questione ripescaggi che sembra ancora non trovare la luce in quanto si attende il verdetto definitivo sulla situazione legata alla Ternana che fa parte appunto del girone dei gialloblu. Un’estate quella canarina che ha portato alla corte di mister Destro delle importati riconferme come quella di capitan Comotto e degli attaccanti Cognigni e Lupoli ma anche tanti volti nuovi, uno su tutti il talentuoso centrocampista Manuel Giandonato. E’ proprio l’ex giocatore del Livorno a ricoprire un ruolo di primaria importanza, grazie alla sua caratteristiche, nello scacchiere di mister Destro. Il salto di qualità a centrocampo si è visto subito nella prima giornata al Recchioni contro la neopromossa Virtusvecomp Verona, è stato proprio il numero 20 canarino a recitare una parte da assoluto protagonista nel 2 a 0 rifilato ai veronesi grazie alle marcature del nuovo arrivo Edoardo Scrosta e di Arturo Lupoli che confezionano così i primi tre punti della nuova stagione. Sensazioni positive da subito confermate sette giorni dopo a Salò. Sono stati proprio i leoni del Garda della Feralpi il primo avversario in trasferta della Fermana, una squadra costruita per le prime posizioni e che può contare in rosa su giocatori del calibro dell’airone Caracciolo oltre che su altri elementi di assoluto valori per la categoria. Anche in riva al Garda i ragazzi di mister Destro tirano fuori una prestazione soprattutto a livello difensivo importante, ribattendo colpo su colpo e portando a Fermo un punto importantissimo che fa morale e classifica. Nemmeno il tempo di godersi le buone performance fatte che dopo 3 giorni i ragazzi di mister Destro sono chiamati ad un’altra importante sfida casalinga ancora con una neopromossa Davanti a propri tifosi una coriacea Fermana supera la Giana Erminio, nel primo turno infrasettimanale della stagione i gialloblu possono festeggiare contro i lombardi, ordinati e abili nel palleggio, grazie alla rete del fermano Luca Cognigni che si fa trovare pronto in area a beffare il portiere avversario. Un risultato poi difeso con i denti fino all’ultimo secondo, anche quando la Fermana resta in 10 per l’espulsione di Giandonato sul finale per doppio giallo. Non solo il forte centrocampista ma c’è anche Un’altra tegola per la compagine di mister Destro cioè l’infortunio dell’attaccante Luca Cognigni per la frattura composta del radio subita cadendo in uno scontro di gioco nel corso della gara con la Giana Erminio. La Fermana si è presentata alla seconda trasferta stagionale allo stadio Città di Meda contro il Renate con due assenze importanti che però non hanno per nulla inciso sulla voglia di continuare l’entusiasmante striscia positiva dei ragazzi di mister Destro. Una grande Fermana è andata oltre ogni difficoltà tornando dalla trasferta milanese con tre punti che spediscono i gialloblu lassu in cima alla classifca del girone B. Eroe di giornata è stato il senatore Urbinati che nella ripresa ha realizzato il gol dell’1-0, rispondendo al cross impeccabile di Misin e mettendo così quella che è la ciliegina sulla torta di una partita in cui i gialloblu privi di Cognigni, Soprano e Giandonato si sono dimostrati dei veri combattenti. Con quest’ultimo successo La Fermana ha così dato continuità ai risultati e si conferma difesa imperforabile rimanendo senza aver subìto ancora reti.

di Diego Pierluigi

4 ottobre 2018
FMTV.LIVE
FM TV
Testata giornalistica Aut. Trib. Fermo 1111-12 cron n. 1788-12 Reg. Stampa 5/2012
Largo Fogliani, 8 (Palazzo Fogliani)
63900 Fermo (Italy)
Direttore: Dott. Fabio Scatasta
Telefono e Fax: 0734620192
Mobile: 3471498273
E-Mail: redazione@fmtv.live
Calendario
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Siamo su Facebook